Oggi mi sono data alla panificazione. A dir il vero è mia abitudine fare il pane in casa ogni giorno. Il profumo del pane che inebria la casa dà allegria e genera una sensazione di benessere a cui non riesco più a rinunciare. Inoltre vedere i bambini che divorano il pane caldo è meraviglioso. Per non rinunciarci mai ho comprato una macchina del pane che uso quando ho la giornata interamente impegnata … mi permette di trovare il profumo di pane in casa al mio ritorno. Ma quando ho tempo preferisco comunque fare il pane nel forno e sperimentare vari tipi di farine e spezie.

Oggi ho deciso di fare dei panini integrali cotti nel coccio e arricchiti con coriandolo e cumino. Il risultato è stato molto bello per cui ho deciso di condividerlo nel blog.

Lo spunto del cumino e del coriandolo mi è venuto pensando al pane della Val Pusteria, in Alto Adige. E’ un pane molto profumato che si sposa benissimo con lo speck, ma per il mio palato più Mediterraneo è un gusto un pò troppo forte, per cui ho creato delle pagnottelle in cui il profumo del coriandolo e del cumino era appena accennato e mi sono piaciute molto.

Se vuoi provare anche tu ti occorrerà:

  • 400 ml d’acqua tiepida
  • 400 gr di farina 0
  • 200 gr di farina integrale
  • 200 gr di farina di semola di grano duro
  • un cucchiaino di sale
  • una bustina di lievito madre disidradato
  • un cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • una manciata di coriandolo e cumino

Miscela le farine tra di loro e mettile su una spianatoia o in una grande ciotola. Crea un foro centrale e aggiungi l’acqua tiepida, il lievito (leggi le istruzioni:alcuni lieviti vanno attivati prima nell’acqua tiepida) il miele, l’olio e il sale. Impasta fino a formare una bella pagnotta e lasciala riposare un ora.

Dopo un ora rimpasta la pagnotta e aggiungi le spezie. Crea tante pagnottelle ( a me ne sono venute 5) e mettile su della carta forno con sotto una spolverata di farina . Andranno infornate dopo circa 2 ore. Fai sopra dei tagli per osservare meglio la lievitazione.

Accendi il forno a 250° in modalità statica e metti i cocci vuoti nel forno. Quando il forno sarà arrivato a temperatura metti le pagnottelle nei relativi cocci e cuoci fra i 20-25 minuti. Se ti accorgi che il forno è troppo forte dopo 5 minuti portato a 220°.

Le pagnottelle così ottenute saranno bellissime per un pranzo della domenica in famiglia o con degli ospiti. Presentate in tavola con i relativi coccetti possono diventare dei bellissimi segnaposto. Renderai speciale la tua tavola per le persone che ami.

Visto che il risultato è stato molto bello ho deciso di rendere ancora più unici i coccetti per cui ho creato dei semplicissimi segnaposto con dei semi di girasole e petali di fiori. Leggi l’articolo qui sotto per vedere come creare il segnaposto con i semi di girasole!!!!!