Faretti shabby fai da te

La nostra società ci ha insegnato a vivere usando e gettando le risorse che ci circondano. In realtà il riciclo creativo dei materiali non solo fa bene all’ambiente ma ci permette di dare nuova vita ad oggetti che hanno fatto parte della nostra vita o la vita di altri, dandogli una nuova veste.

Partendo da questo concetto ho deciso di riutilizzare delle porte della mia vecchia cucina dandole un nuovo look e creando un nuovo angolo tinello.

Ho deciso di giocare su due colori opposti: il bianco e il marrone scuro. Con la collaborazione di mio marito abbiamo riutilizzato e messo a nuovo delle vecchie assi di pino che sono state dipinte di bianco e carteggiate per dare un effetto shabby .

Con questi elementi e il riutilizzo delle vecchie porte della cucina abbiamo creato un isola stile shabby. Al centro del piano fatto di assi di pino riciclate ho creato un pannello di ceramica dipinta a mano che funge non solo da decorazione ma anche utilissima per poggiare pentole e ruoti caldi .

La lampada posta sull’isola è stata anch’essa creata con vecchie assi di abete massello riciclate.

luce shabby fai da te

Inoltre ho usato assi di perlinato di abete per rivestire una cassapanca laterale e un appendi abiti all’ingresso.

Come realizzare la tecnica Shabby su fondo grezzo

Ci sono vari metodi per un effetto shabby. Uno molto semplice è :

  • Dare una prima mano di cera sul piano allo stato grezzo laddove si desidera lasciar intravedere il legno sottostante: modanature, spigoli, bordi…. (Esistono vari tipi di cera in commercio che possono essere utili come base. La base di cera permetterà di facilitare la fase di carteggiatura che è fondamentale per l’effetto shabby.
  • Lasciare asciugare il colore e carteggiare nel senso della venatura del legno utilizzando una spugnetta abrasiva a grana media, fino a vedere affiorare la venatura del legno
  • Insistere maggiormente dove si desidera far affiorare maggiormente le venature. Lavorare sui punti esteticamente più belli come nodi, imperfezioni, scheggiature: insomma tutto ciò che renderà visibile il vissuto del legno e che danno alla tecnica shabby il fascino dell’antico.
  • Se si vuole rendere più duraturo e resistente il piano applicare un ulteriore mano di cera da finitura e lucidare con un panno di lana o un tampone di lana di agnello per lucidatura.