tedafai stencil conDecorare

La tecnica che ti propongo oggi per dipingere un tessuto è semplicissima. Può eseguire questa tecnica anche chi non ama disegnare o comunque non si sente del tutto portato per le arti decorative. Permetterà quindi a chiunque di poter creare un capo di abbigliamento unico e personalizzato.

Ti occorre:

  • Pittura acrilica di buona qualità
  • Glitter liner
  • Una vecchia spugna
  • Pennelli
  • Nastro carta adesivo
  • una bustina di plastica ( quelle usate nei raccoglitori ) o una bustina di plastica non troppo sottile
  • Una formina per il disegno che sceglierai
  • Un cartoncino da mettere nel capo di abbigliamento che deciderai di dipingere al fine di non sporcare il lato retrostante

Per prima cosa attacca il nastro carta adesivo sul foglio di plastica e aiutandoti con la forma scelta (io in questo caso ho utilizzato una formina di biscotti a forma di fiore) disegna il motivo che andrai a fare sulla stoffa. Ti consiglio di non pressare molto il nastro adesivo per non avere difficoltà quando lo staccherai i dal foglio di plastica.

Ritaglia le forme create e riportale sulla stoffa staccando il nastro adesivo dal foglio di plastica e attaccandolo sulla stoffa sotto la quale avrai posizionato il cartoncino. In questo caso,invece,il nastro adesivo va pigiato bene: non deve avere aria sotto e i bordi devono essere ben attaccati alla stoffa.

Con la spugna imbevuta nel colore acrilico tampona la stoffa leggermente. Prima di procedere sulla stoffa prova qualche su un po’ di carta per testare la quantità di colore che c’è sulla spugna.

Fai asciugare, rimuovi il nastro adesivo e il risultato finale sarà questo.

Decora con il glitter liner e il pennello le rifiniture e lascia asciugare per circa 6-10 ore. Poi fissa con il ferro da stiro per 3 minuti senza vapore.

Semplice e originale questa tecnica ti permette anche di porre rimedio se il tuo capo si è macchiato o rovinato.